24 Jan 2011

Profumo di Anice

L'Anice, una delle spezie più dolci e gradevoli, ha anche delle virtù medicamentose da non sottovalutare.

Questa spezia ha infatti, fra le altre, proprietà antispasmodiche e carminative. Ma è anche utile per  combattere i problemi di digestione, le coliche nei bimbi e per contrastare la nausea e il vomito.

Il suo sapore dolce e 'liquirizioso' lo rende molto piacevole, ma va usato con moderazione perchè molto fragrante. Un buon tè digestivo si ottiene lasciando in infusione in acqua bollente un cucchiaino di anice stellato per una decina di minuti. Ottimo anche assieme ai semi di finocchio, che fra l'altro ne potenzia le proprietà.
Si accompagna bene a composte di frutta, piatti a base di pesce, manzo, maiale, a torte, biscotti e bevande (Sambuca docet! Ma molti dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo hanno in comune un liquore a base di Anice, come ad esempio l'Ouzo greco, l'Araq mediorientale, il Raki turco, ecc...) e svariate verdure.

Per quanto riguarda la sua coltivazione, da noi è più comune coltivare (anche in vaso) l'Anice Verde. Questo si semina dopo le ultime gelate invernali e si raccoglie in agosto-settembre. Si fa asciugare al sole e si conserva in luogo fresco.



Torta all'anice e nocciole

No comments:

Google+ Badge