17 May 2011

Torta di mele e noci pecan

Dedicata agli italiani che come me, sono al fresco! (no, non in galera..). Perchè LO SO che là da voi che mi leggete è estate e sicuramente starete pensando a granite, gelati e angurie (sigh..), ma qua da noi è autunno e purtroppo le ricette che appunto su questo blog riflettono la stagione in corso...A me però capita di tanto in tanto di sognare l'inverno a ferragosto, magari mentre stramaledico le zanzare succhiasangue, oppure, come ora, una spiaggia tropicale. E' l'inaccontentabilità intrinseca all'essere umano. O la nostalgia di momenti a volte forse pure un pò idealizzati (nè l'estate, nè l'inverno, nè le mezze stagioni, sono mai quell'idillio perfetto che abbiamo nel nostro immaginario, vedi eritemi solari o il raffreddore..). O magari sono solo io a farmi certi 'viaggi'!
Ad ogni modo, qui, ribadisco (non l'avevate mica ancora capito, vero???), è autunno e cosa sarebbe questa stagione senza i suoi colori vivaci e i suoi profumi inconfondibili, caldi, speziati, avvolgenti e rassicuranti? Un susseguirsi di giornate freddolose, grigiastre, umidicce e.. sempre più buie!
No no, VADE RETRO, per fortuna in giardino ci sono alberi carichi di limoni giallo-sole e arance tendenti all'arancione (ci vorrà ancora qualche giorno perchè siano mature). Vicino all'ingresso un vecchio albero si sta cambiando d'abito, facendosi di giorno in giorno sempre più rosso e, con la scusa della temperatura in drastico calo, il forno è spesso acceso e invita a cuocerci semplici ma profumatissime torte, da sbocconcellare con il tè del pomeriggio..  Vi ho fatto venire un pò di invidia?? Eh?? EH?
La torta di mele è il tradizionale passaporto per l'autunno, non potevo non prepararne una! Questa è la mia versione:-)



TORTA DI MELE ALLE NOCI PECAN

3 uova (tuorli separati dagli albumi e quest'ultimi montati a neve fermissima con un pizzico di sale)
1 pizzico di sale
1/2 tazza di zucchero (preferisco non abbondare con lo zucchero)
1 tazza e mezza di farina bianca (ca. 350g)
1/3 tazza di farina di farro integrale (ca. 80g)
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
4 cucchiai di yogurt bianco
90g di burro fuso
2 mele di medie dimensioni (io ho usato le Royal Gala, che non saranno le 'classiche', ma io le preferisco e poi hanno la buccia di un colore così bello) pelate e tagliate a dadini che poi infarinerete 
1 manciata di uvetta sultanina ammorbidita in un pò d'acqua tiepida, poi strizzata, asciugata e infarinata

Per guarnire:
2 mele tagliate a fettine spesse ca. 5mm (io le ho lasciate con la buccia per un migliore effetto cromatico)
1 manciata di noci pecan
1 cucchiaino di miele sciolto con 1 cucchiaino d'acqua
1 cucchiaino di cannella


In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero finchè gonfi e cremosi. Aggiungete il sale, poi mescolate le farine setacciate con il lievito e le spezie e iniziate ad incorporarle al composto di uova, alternando a burro fuso e yogurt (così l'impasto risulta sempre facile da mescolare). Dovreste ottenere una mistura densa ma non troppo liquida. Dopodichè versate i tocchetti di mela e l'uvetta nella terrina con l'impasto e mescolate. A questo punto prendete un cucchiaio di albumi precedentemente montati a neve e amalgamate al coposto. Il resto degli albumi invece li aggiungerete delicatamente, 'ripiegando' in pratica l'impasto su sè stesso diverse volte per non 'smontarli'. Trovo che così facendo, il dolce resti più leggero.

Versate l'impasto in uno stampo a cerniera precedentemente imburrato e infarinato. Decorate a piacere con le fettine di mela e le noci. Inumidite con il miele e spolverate di cannella.

Infornate a 180°C per ca. 40 min. o finchè uno stecchino inserito al centro della torta, ne uscirà asciutto.

Per un momento di pura indulgenza, procuratevi della panna e accompagnate il tutto con una tazza di Chai...

No comments:

Google+ Badge